Sei qui:   2013
  |  Login

NOTA STAMPA

 

            Siamo davvero stanchi e sgomenti di questi atti di efferata violenza e recrudescenza criminale che generano terrore e panico tra la popolazione e maggiormente tra gli anziani e quanti sono indifesi. Speriamo che questi scellerati siano quanto prima assicurati alla giustizia affinché nel paese si respiri un clima di maggiore sicurezza e tranquillità.

                                                                                                         

                                                                                                           I Consiglieri Comunali

                                                                                                       Ivan Leotta, Emanuele Valenti

 

Bivongi, lì 21.09.2012

NOTA

Minimize

Buon giorno a tutti i visitatori.

Vi comunichiamo che al Consiglio Comunale di stamattina, come gruppo consiliare “Bivongi al Futuro” appena aperta la seduta abbiamo letto una dichiarazione e poi abbiamo abbandonato l’aula del consiglio.

È una decisione che non abbiamo preso a cuor leggero, e che abbiamo comunicato con anticipo al Prefetto di Reggio Calabria.

Non riguarda il contenuto “politico” degli argomenti in discussione sui quali possiamo di volta in volta essere d’accordo o contrari e comunque discuterne.

Si tratta del semplice rispetto delle regole e del Consiglio Comunale. Più volte abbiamo lagnato l’inosservanza delle tempistiche riguardo alle convocazioni e al carattere di urgenza delle convocazioni. Urgenza che se non realmente giustificata, serve solo a comprimere i tempi, non dando la possibilità ai consiglieri, tanto di maggioranza che di minoranza, di studiare a fondo gli argomenti, discutere, apportare proposte, ed infine esprimere un giudizio definito, che si trasforma in voto, in piena coscienza.

Dopo varie richieste in questo senso formulate nel Consiglio e nella conferenza dei capigruppo, che sono state ignorate, e dopo l’ennesima inosservanza delle regole (che tutti ci siamo dati) in occasione della convocazione del consiglio di oggi, siamo ricorsi a questa forma di protesta.

 

I Consiglieri Leotta e Valenti


Alleghiamo il testo della comunicazione

Esprimiamo la massima vicinanza e solidarietà ai lavoratori LSU-LPU che dopo aver lavorato per quindici anni "in nero" per i vari Enti locali vedono severamente messo a repentaglio il loro futuro e le più che legittime aspettative di stabilizzazione! Speriamo che come già fatto per altre regioni anche per la Calabria si trovino idonee soluzioni per non mandare all'aria quindici anni di servigi di queste persone che soccombono insieme alle loro famiglie ed alla loro dignità di lavoratori!

I Consiglieri Comunali Ivan Leotta ed Emanuele Valenti

Auguri

Minimize
Il gruppo consiliare "Bivongi al futuro" e tutti i componenti della lista desiderano porgere ai cittadini bivongesi i migliori auguri per un Natale serento ed un nuovo anno prospero.

Antonella Simonetti
Lucia Russo            
Antonio Pisano        
Danilo Baldari         
Emanuele Valenti   
Ivan Leotta               
Mario Tisano           

Comunicato stampa

Minimize
COMUNICATO STAMPA

I sottoscritti Ivan Leotta ed Emanuele Valenti Consiglieri Comunali di minoranza del gruppo consiliare Bivongi al Futuro, aderiamo formalmente - conferendo mandato all’Avv.to Maria Cecilia Gerace - alla classe action contro Trenitalia a causa della soppressione dei treni a lunga percorrenza tra la Calabria e le regioni del centro e nord Italia chiedendo il ripristino ed il miglioramento del sistema ferroviario in Calabria.
E’ in atto da troppi anni una vera e propria spoliazione di servizi e presidi ai danni del territorio e di noi cittadini che non è più tollerabile. La nostra è una lotta di civiltà perché i servizi essenziali (almeno quelli) ci vengano garantiti. Sono stati tagliati tutti i treni a lunga percorrenza in particolare sulla fascia jonica reggina sempre più marginalizzata dai circuiti ferroviari nazionali. E’ inammissibile solo pensare che nella stessa nazione alcuni cittadini viaggino ad Alta velocità ed altri non possano proprio viaggiare! Ecco perché alle troppe parole finora spese invano rispondiamo con un’azione legale collettiva, rendendoci promotori insieme ad altri soggetti istituzionali ed a molte associazioni affinché la soluzione della grave problematica che accomuna tutti i cittadini avvenga con effetto ultra partes.
I Consiglieri Comunali
Ivan Leotta, Emanuele Valenti


Bivongi, lì 07.11.2012